milano

TORNIAMO IL 5 OTTOBRE CON UN INCONTRO SUI DIRITTI CIVILI CHE METTE A CONFRONTO SOCIETA’ CIVILE, POLITICA E GIURISTI

Lunedì 5 ottobre alle ore 19.00

presso l’Aula magna dell’Università Cardinal Giovanni Colombo – Piazza San Marco, 2 Milano

siete invitati all’incontro “Diritti civili: prospettive, ipotesi e riforme” organizzato dal Comitato M’impegno in collaborazione con la Fondazione Vittorino Colombo.
L’incontro è incentrato sul tema dei diritti civili e metterà a confronto esponenti del mondo accademico esperti di diritto e giurisprudenza, la società civile alla quale è esteso l’invito ed esponenti della politica e decision maker.
Dopo l’introduzione a cura di Carmelo Ferraro, prenderanno la parola Lorenza Violini , Professore ordinario di Diritto Costituzionale presso l’Università Statale di Milano e Marilisa D’Amico, Professore ordinario di Diritto costituzionale presso la stessa università.
A rappresentare la politica e il mondo dei decisori pubblici Maurizio Lupi, Presidente dei deputati di Area Popolare ed Emanuele Fiano, Deputato del PD capogruppo della Commissione Affari Costituzionali.

L’incontro è aperto a tutti, è richiesta la conferma di partecipazione via e mail all’indirizzo comitato.mimpegno@gmail.com
Come sempre, seguiteci su facebook e su twitter @CoMIimpegno #mimpegno

comunicato stampa

diritti civili

MILANO CHE CAMBIA – IL SUSSIDIARIO.NET

Anche il Sussidiario parla della Milano che Cambia e dell’incontro all’Urban Center “Milano che cambia- Dialogo intorno ad una metropoli in continua evoluzione che accoglie, crea, s’ingegna”.

In attesa dei prossimi incontri vi proponiamo le foto e l’articolo del Sussidiario.net al link http://www.ilsussidiario.net/News/Milano/2015/7/28/MILANO-CHE-CAMBIA-Dialogo-intorno-a-una-metropoli-che-accoglie-crea-e-s-ingegna/627780/

MOSTRA A VILLA SCHEIBLER: RASSEGNA DELL’ARTICOLO COMPARSO SU “IL MIRINO”

Pubblichiamo l’articolo apparso sul Mirino in data 31 maggio 2015 a seguito dell’evento di inaugurazione della Mostra “Dall’esposizione di Milano del 1906..a Expo 2015: Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” organizzata dalla Fondazione Carlo Perini con il Patrocinio del Comune di Milano.

LEGGI L’ARTICOLO

Come ti cambio il mondo dal basso: intervista a Carmelo Ferraro su Tracce

Pubblichiamo di seguito l’articolo comparso sulla rivista Tracce di giugno 2015.

Tra responsobilità, partecipazione, inclusione, solidarietà abbiamo raccontato le origini e gli obiettivi di M’impegno per il lavoro, lo sviluppo del territorio e la sussidiarietà

tracce

12 MAGGIO 2015-DUOMO DI MILANO E DI UMANITA’ LA PROVA DI FEDE DI UN POPOLO

Eravamo in più di 200, accorsi alla Cattedrale per ascoltare, osservare, capire, ripercorrere quel tempo passato che ha generato lo straordinario miracolo architettonico che è il Duomo di Milano.
Il nostro percorso di conoscenza di avvicinamento ad EXPO, realizzato grazie al Comitato MI’MPEGNO ed all’ASSOCIAZIONE DEGLI AMICI DELLA CAPPELLA MUSICALE DEL DUOMO, ha preso avvio dinnanzi a Santa Maria Annunciata in Camposanto.
Eccolo imponente, il Duomo, con il suo carico di marmo di Candoglia bianco, nuovo, appena giunto dalla cave è posato in opera per sostituire quello deteriorato grazie al prezioso lavoro degli scalpellini e quello grigio ormai logoro dal tempo. Lo sguardo è come folgorato da quelle guglie che guardano verso il cielo quasi a domandare, da ogni statua ed effige riprodotta. E’ così dal 1386, la posa della prima pietra, anno dopo anno è cresciuto per volere di un popolo, quello stesso popolo che è messo alla prova per custodirlo, nella fede, pena la decadenza.
Giunti all’ingresso della Cattedrale l’attenzione è stata catturata dalle lesene poste sui lati in verticale a raffigurare cibo per l’anima e il corpo poi, all’interno, le meravigliose vetrate salvate, con tutto il Duomo dai bombardamenti della 2^ Guerra Mondiale grazie al prezioso intervento del Cardinal Schuster.
Entrando “nel cuore” religioso e umano dei milanesi, non si può non restare pieni di stupore per quanto chi ci ha preceduto ha voluto esprimere con le parole e le opere, ci si domanda allora, come ciascuno possa continuare per quella strada.
E venne il tempo della “musica del cibo”, dei testi poetici e narrativi di grandi autori sino al Manzoni, in ascolto della Cappella Musicale del Duomo di Milano, un rincorrersi di pregevoli proposte musicali; dal Gregoriano all’Ambrosiano passando per lo straordinario ascolto di Modo Antiquo.
Una serata indimenticabile, una cena per lo spirito che rigenera la conoscenza ed invita ad impegnarsi per non disperdere e sostenere quel Duomo di umanità dei milanesi!

Carmelo Ferraro

EXPO IN DUOMO, LA MUSICA E IL CIBO: UN PERCORSO STRAORDINARIO- 12 MAGGIO 2015

Con l’inizio di Expo, per molti mesi Milano vivrà un’esperienza unica e sarà attraversata da molti eventi ed iniziative che porteranno la nostra città sotto i riflettori di tutto il mondo.

In quest’occasione così importante, MI’IMPEGNO ha voluto dare il proprio contributo continuando nella sua attività di riscoperta e di valorizzazione della città e della storia milanese a partire dal tema del cibo , in senso sia materiale sia spirituale, come elemento essenziale della vita dell’uomo.
Abbiamo quindi organizzato insieme alla Cappella Musicale del Duomo e all’ensemble Modo Antiquo un percorso artistico che, scorrendo tra sacro e profano, ci consentirà di rileggere Milano e la sua storia attraverso arte, musica, scultura, a pochi giorni dall’apertura della grande manifestazione.

MIMPEGNO è lieta di invitarVi all’evento

EXPO IN DUOMO
LA MUSICA E IL CIBO
un percorso straordinario

12 MAGGIO 2015 ORE 18.15

(altro…)

Il lavoro è dare sempre il meglio di sé

Articolo dal Sussidiario.it

 Pubblicazione: domenica 29 marzo 2015
Foto del convegno al link: https://mimpegno.com/photos/

“Nella centralità della persona sta il valore del lavoro”.

“Nessun uomo va lasciato solo davanti al dramma del lavoro”.

“Milano non ha smarrito il senso di solidarietà che la contraddistingue”.

Queste sono alcune delle riflessioni emerse sabato 21 marzo a Milano a Palazzo Cusani al convegno “Il valore del lavoro tra crisi, riforme e innovazione” organizzato dal Comitato Mimpegno. Vari esponenti della politica, sindacato e della società civile hanno dialogato sul tema “lavoro” intorno a tre parole chiave: regole, significato ed opportunità.

(altro…)